Ci sono solo due errori che si possono fare nel cammino verso il vero: non andare fino in fondo e non iniziare

Buddha Siddhārtha Gautama

Nuovi arrivi

Lasciati ispirare

Non disponibile
Avvisami

Questa pietra di origine vulcanica proviene dal Madagascar e dall’Alaska. Aiuta ad espandere la propria conoscenza, favorendo l’intuito. Soprannominata “l’anima saggia”, può portare a galla problemi radicati nel profondo della persona, aiutando ad affrontarli con forza e amore. La sua energia guarisce l’oscurità incoraggiando ad agire con un proposito più alto e illuminato. Questa pietra accompagna la persona durante i cambiamenti e lo sviluppo spirituale.

Il diaspro rafforza la mente e infonde coraggio. Si tratta di una pietra molto rara. Promuove il rispetto e la considerazione per sé stessi, aiutando ad accettarsi per quello che si è ed esercitando una funzione equilibratrice sul piano emozioni. Aiuta a mantenersi integri ed onesti anche quando, purtroppo, le circostanze della vita tentano a seguire una via meno corretta. Possiede un’energia molto pacifica e circolare, orientata perciò verso il continuo rinnovo.

Conosciuta come la “Pietra della Tempesta”, la pietersite cattura la bellezza e l’essenza del fulmine attraverso i suoi brillanti bagliori di luce dorata che si perdono in un blu profondo. Questa pietra rappresenta la purificazione dopo un temporale, nel quale la potenza degli elementi coesistono in unità. Costituita da vari minerali tra i quali l’occhio di falco, l’occhio di tigre e l’ematite, aiuta a superare l’eccessiva dipendenza dagli altri e a gestire i cambiamenti tempestosi e caotici.

Non disponibile
Avvisami

È considerata la pietra della lealtà e della lucidità, favorendo una visione della realtà più approfondita e chiara, oltre le apparenze, evitando di focalizzarsi su preconcetti o idee esterne alla persona. Aiuta a conoscere ciò che è meglio per il proprio bene e ad intraprendere nuove strade. Promuove la spontaneità, aiutando a connettersi con la fonte creativa che è in se stessi. La cianite fornisce una chiara energia stimolante.

Gli opali esistono in moltissime varianti e colori. Secondo gli aborigeni australiani, invece, quando il Dio Creatore arrivò sulla terra, il contatto del suo piede sul terreno fece brillare le pietre di tutti i colori dell’arcobaleno, provocando così la nascita degli opali. Data l’unione di tutti gli elementi, la pietra è simbolo dell’intelletto e della memoria: riequilibra gli stati emotivi, stimola il pensiero creativo e incentiva l’autostima.

Non disponibile
Avvisami

L’acquamarina è una pietra azzurra legata alle emozioni e alla spiritualità. Pietra calmante e rasserenante, stimola l’espressione creativa, l’auto espressione e la comunicazione. Le proprietà di questa pietra ispirano a mettersi al servizio del prossimo e ad assumere un punto di vista compassionevole. Inoltre, l’acquamarina aiuta a liberarsi da vecchi sentimenti negativi o da un passato che in qualche modo imprigiona.

Non disponibile
Avvisami

La tridacna è realizzata con una conchiglia del colore più bianco in natura ed è molto rara. Presenta sulla superficie delle incisioni caratteristiche. Attenua il nervosismo e promuove la calma. Aiuta a stabilizzare l’umore, a schiarire e bilanciare la mente e le emozioni, liberando da preoccupazioni e ansie.

Non disponibile
Avvisami

Una delle proprietà predominanti di questa pietra è il saper sviluppare la comunicazione. Insegna a comunicare meglio con le altre persone, senza paura di esprimere la propria opinione. Riesce a calmare e rilassare. L’angelite lavora molto sulla mente, aiutando ad esprimere al meglio le proprie idee grazie all’uso della parola, veicolando le emozioni.

La giada è una pietra legata all’acqua, quindi alla sfera delle emozioni e della femminilità (amore, riconciliazione, intuizione e compassione). Confucio (551-479 a.C.) afferma che la giada possiede e infonde undici virtù, tra cui la benevolenza (è dolce al tatto) e la fedeltà (non irrita mai la pelle). Ha proprietà calmanti e rasserenanti. Aiuta il cuore a trovare la compassione per prendere le giuste decisioni. Riequilibra le emozioni e dona modestia e chiarezza d’idee.

Il quarzo rutilato è una forma di quarzo chiaro caratterizzato dalla presenza di “aghi” o pagliuzze di rutilio all’interno della sua struttura (per questa sfaccettatura è anche chiamato “capelli di Venere”). Questa pietra ricorda alla persona il proprio valore e potenziale interiore, aiutando a rafforzare la volontà e la motivazione. Il quarzo rutilato è una pietra utile nei momenti di cambiamento; leviga i malumori, offrendo sollievo da paure e ansie.

Non disponibile
Avvisami

Questa pietra, conosciuta per le sue proprietà brillanti e riflessive, aiuta la persona a riconoscere le proprie qualità, considerando anche i propri tratti negativi, per poterli eliminare e reindirizzare verso atteggiamenti più positivi. Rainbow stone è anche utilizzata per ridurre energie negative ed ostili. Questa pietra diminuisce l’energia nervosa e aiuta a concentrarsi verso obiettivi positivi e più elevati.

I nostri brand

Abbiamo viaggiato alla scoperta di tradizioni antichissime e di oggetti dal forte significato

I nostri punti vendita

Trova il rivenditore
più vicino a te

Best Seller

I prodotti più apprezzati

Pietra naturale di colore azzurro tendente al verde/azzurro, il turchese combina il significato e l’esoterismo di questi due colori ed è molto utilizzato nell’esoterismo buddista.Il verde per i buddisti rappresenta la calma e il blu l’ascensione e la purezza. Il Tamashii in turchese calma l’animo trasformando l’ira in saggezza.

HOT
Non disponibile
Avvisami

Il turchese africano è una delle pietre più antiche, belle e ricche di mistero. Nell’Antico Egitto a questa pietra veniva riconosciuto il potere di depurare e proteggere, per cui veniva usata per i contenitori di cibi e bevande.Le coppe dei faraoni erano in turchese africano proprio per la credenza che questa preservasse la salute del sovrano da infezioni, malattie ma anche da energie negative.

Il blu è il colore più importante nel buddismo, più dell’oro. Identifica l’ascensione e la saggezza, la verità, la devozione, la fede, la purezza, la castità, la pace, la vita spirituale e intellettuale.Il Tamashii in blu tradizionalmente è usato per identificare ciò che è puro o raro. Calma l’ira trasformandola in saggezza.

Pietra nera per eccellenza, l’Onice è utilizzata dai monaci combattenti per diffondere coraggio e autostima. Il nero per il buddismo rappresenta anche il buio primordiale dell’uomo, l’odio e la violenza.Il Tamashii in onice nero trasforma queste forze negative in positive, il male in bene, l’odio in compassione.

La sodalite è una pietra naturale che per le sue tonalità blu può essere assimilata per significato all’agata blu, ovvero favorisce la calma, trasformando l’ira in saggezza, grazie al processo di ascensione e purificazione.Il Tamashii in sodalite aiuta a rilassarsi e allontanare il nervosismo e l’aggressività a favore di una condizione psicologica di calma e rilassamento.

In Oriente alla lava viene spesso attribuito il potere di aiutare a trovare maggiore equilibrio con le proprie energie interne. Aiuta a controllare le emozioni, a vivere in modo meno impulsivo, a superare gli shock, le paure e i blocchi mentali.Rende più consapevoli e spinge a superare i propri schemi di comportamento, dando modo di sviluppare maggior libertà vitale.

Non disponibile
Avvisami

Il rosa nel mondo buddista è il colore del fiore di loto ovvero dell’illuminazione e della rigenerazione spirituale. Ha significati profondi ed allo stesso tempo potentissimi, come la crescita spirituale, la resurrezione, la consapevolezza della propria natura, della propria forza e la capacità di non farsi contaminare dalla corruzione di questo mondo.

La corniola è una pietra dalle tonalità dal giallo al rosso acceso, le stesse che raffigurano il Gautama Buddha.Nella cultura tibetana si è sviluppato come sinonimo di conservazione della forza vitale composta dall’utilità (concretezza) e dal calore (sentimentalismo), per molti aspetti è vicino al concetto di felicità occidentale.Il Tamashii corniola identifica la vitalità e la felicità.

L’agata azzurra rappresenta il colore del cielo e dell'oceano, l’azzurro che per la cultura tibetana è il più importante dei colori e rappresenta la purezza, la saggezza e la pace. In questo caso particolare la tonalità di blu dona a questo Tamashii un aspetto ancora più divino ed elevato.Questo Tamashii è il Tamashii che identifica il sacro.

La madreperla è realizzata con conchiglie dal colore quasi bianco e può essere per questo motivo assimilato al bianco simbolo di purezza e conoscenza.Il mare nel buddismo rappresenta anche la longevità, pertanto questo bracciale potrebbe significare lungimiranza e lucidità mentale anche in età senile.Il Tamashii madreperla protegge chi lo indossa dalle malattie mentali e dalle ansie.

Pietra naturale dai colori dal giallo-verde al verde scuro che può essere ricondotta al Buddha Amoghasiddhi, che ambisce al successo, alla ricchezza e al potere. La tonalità variegata potrebbe suggerire un’ambizione meno competitiva e gelosa.Questo Tamashii trasforma l’orgoglio in saggezza d’identità.

Pietra naturale di colore viola, l’ametista è chiamata anche pietra dell’umiltà.È utilizzata nelle pratiche buddiste per aiutare nelle fasi di crescita interiore e di cambiamento.Il Tamashii in ametista placa l’orgoglio e lo traduce in riflessione ed introspezione.

Pietra nera per eccellenza l’Onice è utilizzata dai monaci combattenti per diffondere coraggio e autostima. Il nero per il buddismo rappresenta anche il buio primordiale dell’uomo, l’odio e la violenza.Il Tamashii in onice nero trasforma queste forze negative in positive, il male in bene, l’odio in compassione.

Pietra naturale dal colore nero e di origine ferrosa, che se ridotto in polvere può assumere la colorazione rossa. Questa metamorfosi conferisce all’ematite caratteristiche misteriose legate al sangue. Nelle tradizioni antiche veniva utilizzato per affrontare la paura e sconfiggere la morte.Il Tamashii in ematite conferisce coraggio e protegge durante le battaglie, fisiche o mentali.

L’occhio di tigre è tra le pietre naturali più usate e apprezzate. Secondo la più antica tradizione è la pietra dell’autoaffermazione, ovvero ha il potere di metterci in relazione con il proprio potere personale mantenendoci equilibrati e focalizzati.Grazie alla maggiore centratura aiuta a trovare sicurezza in sé stessi, fermezza, forza decisionale e combattività.

Questa tra tutte le tonalità del rosso è quello più vicino al fuoco ovvero alla forza e al coraggio. Questo colore lo possono utilizzare nel buddismo solo i sacerdoti più elevati in quanto il rosso fuoco necessita di essere domato e controllato altrimenti potrebbe diventare pericoloso.Questo Tamashii aiuta chi lo indossa a superare gli ostacoli più difficili e insuperabili, conferendo impeto e coraggio.

Il rosso nel buddismo è il colore dei rituali e delle azioni potenti, è il colore della passione, della forza e del sacro. Richiede un grande autocontrollo in quanto potrebbe diventare pericoloso. Il rosso è il colore che definisce la linea di confine tra il male e il bene e solo i grandi saggi e le grandi spiritualità possono indossarlo.Il Tamashii rosso induce forza, vigore, vitalità, passione e indica una persona saggia.

L'agata è una pietra presente in natura in vari colori. In questo caso nella variante verde identifica il colore della natura, degli alberi e delle piante. Riassume le qualità di equilibrio e di armonia, ma anche di vigore giovanile e di azione. Il Tamashii in agata verde trasforma la gelosia in saggezza di realizzazione.

Il giallo è uno dei cinque colori fondamentali nel buddismo ed è rappresentato dal Buddha Ratnasambhava che favorisce il processo di trasformazione in cui l’orgoglio si tramuta in saggezza di identità.Il giallo zafferano è il colore dei monaci e significa distacco dalle sovrastrutture sociali e ascesa spirituale.Questo Tamashii favorisce la consapevolezza del proprio essere e aiuta a trovare il significato della propria vita.

HOT
Non disponibile
Avvisami

Il turchese africano è una delle pietre più antiche, belle e ricche di mistero. Nell’Antico Egitto a questa pietra veniva riconosciuto il potere di depurare e proteggere, per cui veniva usata per i contenitori di cibi e bevande.Le coppe dei faraoni erano in turchese africano proprio per la credenza che questa preservasse la salute del sovrano da infezioni, malattie ma anche da energie negative.

TAMASHII TIBET

Scopri di più sulla sua storia e le sue origini